Impianti Navali

Realizziamo impianti elettrici navali ex novo o in refitting per traghetti “RO-RO”, navi e yacht. L’accurata fase di progettazione nasce dall’esperienza ultradecennale dell’ingegnere Massimo Costagliola su traghetti per passeggeri “RO-RO” ma soprattutto per la consulenza effettuata presso il Cantiere Navale italiano più rinomato d’Europa.
La progettazione di ogni impianto elettrico navale si completa del bilancio elettrico e comprende; l’impianto di produzione dell’energia di bordo con alimentazione trifase 400 V. Per navi e yacht che dispongono di scafo metallico si consiglia il centro stella isolato.

Il team prevede l’installazione di sistemi IT o TN-S. L’impianto è valutato e messo a punto in ogni sua parte: frequenza, potenza attiva, tensione e sistema di sincronizzazione sono attentamente vagliate e messe a punto in base alle esigenze. A tal proposito vengono messe a punto le protezioni e dimensionate le correnti di corto circuito, così come dimensionate sono le modalità di intervento di Quadro elettrico di emergenza e relativa alimentazione.